Cancellazioni

questa mostra si sviluppa intorno all’idea di cancellazione, intesa non esclusivamente come gesto fisico di nascondere una realtà che in qualche modo non ci piace, quanto piuttosto come opportunità di spostare l’attenzione attraverso i linguaggi dell’arte su quanto la nostra società cela agli occhi e alle menti di noi uomini distratti dai ritmi incalzanti della quotidianità. Cancellare per nascondere e cancellare per portare alla luce,